Anche la sostenibilità al centro del Festival Ambiente 2011

Sostenibilità, Energia e Salute saranno i tre grandi temi attorno ai quali rifletteranno addetti ai lavori e cittadini durante la quarta edizione , in programma a Milano dal 19 al 22 ottobre.

Le modalità attraverso le quali questi tre elementi potranno rispondere in maniera adeguata alle esigenze di miglioramento della qualità della vita e di sviluppo della nostra società saranno affrontate in numerosi dibattiti, workshop, spettacoli e laboratori.

L’approfondimento di queste tematiche è legato alla prospettiva di un futuro in chiave green che sappia declinare l’innovazione tecnologica, organizzativa e gestionale in modi diversi, allo scopo di rinnovare l’intero sistema produttivo e dei servizi.

Per quanto riguarda l’Energia, la scelta di produrla e gestirla in modi differenti può contribuire in maniera determinante alla tutela dell’ambiente e al miglioramento delle condizioni di salute. Ragionare sulla Sostenibilità ambientale significa creare un orizzonte all’interno del quale riorganizzare le prospettive di crescita culturale, sociale ed economica. Infine la Salute: la sua cura deve essere orientata non soltanto alla risoluzione delle situazioni critiche ma ad azioni educative e a differenti stili di vita.

Il programma si rivolge anche al mondo della scuola, allo scopo di coinvolgere anche le giovani generazioni fornendo loro chiavi di lettura attraverso le quali rimettere in discussione stili di vita e modelli di sviluppo della nostra società.

Una novità di rilievo è rappresentata dalla location. L’evento si svolgerà in Piazza Città di Lombardia, all’interno della nuova sede della regione, interamente progettata con avanzate soluzioni di sostenibilità ambientale.

L’ingresso agli spazi e a tutti gli eventi del Festival è gratuito.

2 Responses to Anche la sostenibilità al centro del Festival Ambiente 2011

  1. Deanna ha detto:

    Sono davvero belle iniziative, da sostenere con ogni mezzo, bravi…

  2. pietro6318 ha detto:

    Io penso che la ripresa economica ci sarà, ma abbiamo di iniziative come queste per capire, dove stiamo andando, che cosa dobbiamo fare per il futuro. Oggi è andato a dormire per sempre il consumismo sfrenato, oggi la sostenibilità passa attraverso tutto quello che è “green” c’è tanto da fare, da riprogettare, che ne abbiamo per oltre cento anni. Il futuro dipende sopratutto da noi, da noi piccoli singoli e delle azioni che compiamo quotidianamente, comperare per esempio, un auto a metano,elettrodomestici in classe A, fare la differenziata ovunque e comunque. Evitare detersivi troppo forti. il futuro dipende solo da noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n. 196/2003
> Desidero essere contattato