<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   21/09/2019      Materiali & Finiture, Esperto Consiglia

>  Come scegliere il colore degli infissi: il nostro asso nella manica

come-scegliere-i-colori-degli-infissi

La scelta degli infissi dipende da un insieme di fattori tecnici, come ad esempio: la tipologia di vetro, l'orientamento della casa, i materiali, le dimensioni e molti altri. Esiste però un elemento che lascia spazio alla fantasia e all'estetica in ogni installazione: la scelta del colore. Per questo la nostra azienda ha un asso nella manica perfetto per ogni richiesta cromatica!

Come scegliere il colore degli infissi?

Che sia legata all'arredo o in totale collisione, che sia guidata da un esperto o personale quella del colore è una decisione sempre complessa. Ecco alcuni suggerimenti.

 

Conosci le sfumature del legno

Non potrai capire come scegliere il colore degli infissi fino a quando non avrai chiare le diverse possibilità, soprattutto quelle più in linea col tuo stile. Ogni legno, infatti, porta con sé profumi e sensazioni diverse, che possono coincidere con la tua personalità e rendere la tua casa un luogo di tranquillità e serenità.

Vediamo alcuni esempi:

  • Rovere: bruno caldo, diventa più scuro dopo una prolungata esposizione alla luce
  • Abete: biancastro, ottimo per un'eventuale verniciatura
  • Pino: giallo dorato, può essere verniciato facilmente a meno che non ci sia stata un'abbondante resinatura; molto apprezzato per arredi in stile rustico
  • Mogano: tendente al rosso, qualità più pregiata caratterizzata da venature fitte
  • Larice: rosa bruno, adatto alla verniciatura

I pregi di un colore naturale nel legno sono ovviamente dettati dall'effetto nell'ambiente: sia esso un legno chiaro o scuro la sua coerenza col design e con gli arredi della casa garantiranno un clima di naturale relax, una delle ragioni principali per cui scegliere dei serramenti in legno.

Potrai in ogni caso mantenere tutta l'efficienza di questo materiale anche optando per una verniciatura, sia essa in linea con l'ambiente o più distaccata e originale.

 

Trova il tuo colore

Se il legno al naturale non ti convince o se hai optato per un infisso in alluminio per le tue finestre, allora la scelta non potrà che ricadere su una tinta unita... ma quale?

La tendenza ovviamente è quella di abbinare il colore delle finestre all'insieme degli arredi: per non sbagliare possiamo orientarci su tinte neutre come bianco, grigio o avorio, oppure seguire anche per gli infissi la tonalità predominante all'interno della stanza o dell'intera abitazione: le soluzioni sono infinite, l'importante è seguire il tema della casa o scegliere colori tenui.

Se hai delle cornici sottili, infatti, optare per una tinta bianca ti permetterà di rendere protagonista il vetro, facendo passare tutto il resto in secondo piano.

Se vuoi essere più originale, invece, hai la possibilità di far volare la fantasia con tinte più audaci, purché in contrasto con pavimenti e altri elementi: fatti aiutare da un esperto per capire come scegliere il colore degli infissi ed essere certo di un risultato perfetto.

 

Crea la tinta perfetta con il nostro tintometro

Se le soluzioni che hai provato non ti soddisfano e ancora non hai deciso come scegliere il colore degli infissi, abbiamo la soluzione giusta per te: il tintometro.

Pavanello Serramenti infatti è la prima azienda italiana ad aver installato un tintometro all’interno del proprio impianto produttivo: uno strumento che permette di riprodurre una vastissima gamma di colori e di replicare fedelmente ogni tinta infinite volte. Questo è il nostro asso nella manica!

Il tintometro è un macchinario che permette di soddisfare le esigenze di ogni cliente, creando tinte su misura (in scala RAL o ricorrendo a pigmenti) in base ai desideri del cliente. Questo strumento consente, quindi, di creare un colore personalizzato il più vicino possibile a quello desiderato, per rendere omogeneo il cromatismo della tua casa.

 

Grazie ad un particolare sistema di lavorazione, inoltre, il legno viene protetto con tre strati di resina e reso completamente impermeabile agli agenti atmosferici.

 

Sfoglia il nostro catalogo Storie di casa per scoprire i risultati su misura ideati dai nostri esperti.

Scarica il catalogo gratuito Storie di Casa

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

Trova la pergola adatta ai tuoi spazi e scopri il prezzo

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG