<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   17/07/2019      Materiali & Finiture, Esperto Consiglia

>  Come insonorizzare una finestra e dove conviene installarla

Come insonorizzare una finestra e dove conviene installarla

La nostra casa è un’oasi, un rifugio, la nostra zona di comfort per eccellenza. Un luogo dove recuperare le energie, dove dedicarsi a ciò che amiamo di più, dove ritrovare pace e serenità. I rumori che provengono dall’esterno possono turbare questa armonia ed essere causa di stress, nervosismo, disagio. Quindi stop ai rumori. Insonorizzare le finestre è il primo passo per ottenere un buon isolamento acustico nella propria abitazione.

 

Mezzi che sfrecciano, cantieri, schiamazzi, attività varie, rischiano di minacciare la qualità della vita, impedendo di assaporare appieno il piacere di stare in casa.

Isolare l’abitazione dal punto di vista acustico diventa quindi fondamentale, garanzia di benessere e di elevato comfort abitativo. In tutto ciò le finestre svolgono un ruolo decisivo, ma solo a patto che siano realizzate ed installate a regola d’arte.

 

Vetro antirumore o triplo vetro per insonorizzare le finestre?

Iniziamo con lo sfatare un mito piuttosto diffuso. Viene naturale pensare che tre vetri siano meglio di due per insonorizzare le nostre finestre. In realtà non è proprio così. Questo perché la seconda vetrocamera tende a fare da cassa di risonanza, amplificando le vibrazioni e vanificando l’effetto della prima. Il triplo vetro assicura un isolamento termico maggiore rispetto a un vetro doppio, ma non è davvero a prova di rumore, senza scordare che il triplo vetro limita anche la quantità di luce naturale che entra negli ambienti rendendoli più bui rispetto a ciò che avverrebbe con doppio vetro.

 

Da cosa dipende l’insonorizzazione delle finestre?

 

Montaggio

I rumori entrano ovunque possa passare aria. Quindi, attenzione agli spifferi degli infissi. Sì, perché i punti che consentono il passaggio dell’aria sono gli stessi che lasciano passare i suoni fastidiosi.

Di conseguenza risulta fondamentale la fase della posa in opera, che deve prevedere una installazione precisa e rigorosa (certificata in base alla normativa UNI 11673). Un montaggio eseguito a regola d’arte può incidere per l’80% sul comfort abitativo legato ai rumori.

 

Vetri antirumore

Le proprietà insonorizzanti dipendono in modo particolare dalla scelta di vetri e materiali dalle elevate prestazioni e dotati di specifiche caratteristiche, da verificare con attenzione al momento dell’acquisto.

La soluzione che permette i migliori risultati prevede una vetrocamera con vetri di spessore diverso e con uno strato di materiale fonoassorbente.

 

Guarnizioni

Un ruolo fondamentale è giocato proprio dalle guarnizioni, che hanno il compito di bilanciare i normali movimenti delle componenti del serramento, impedendo la creazione di spazi da cui potrebbero passare rumori, calore, aria, umidità.

Le guarnizioni dovrebbero essere di derivazione automobilistica e di colore nero.

Non è un caso se tutte le automobili, dalla più economica alla più lussuosa, montano sempre e solo guarnizioni di colore nero. La ragione non è estetica, ma esclusivamente legata alla funzionalità e al mantenimento dell’elasticità nel tempo.

Non è consigliato quindi scegliere serramenti con guarnizioni colorate perché i coloranti creano nel giro di qualche anno rigidità, rendendo così impossibile la chiusura di possibili spazi.

Dato che le finestre devono garantire le stesse prestazioni per 20/30 anni, è fondamentale effettuare una scelta corretta di questo componente.

 

Distanziali

Altro elemento importante è il distanziale tra i vetri della vetrocamera. I classici distanziali metallici sono rigidi e quindi favoriscono le vibrazioni, mentre quelli in gomma, usati anche in aeronautica, attenuano vibrazioni e rumore (fino a 2 decibel in meno).

È quindi importante scegliere professionisti che utilizzano solo materiali ad alta prestazione, tra cui i distanziali in gomma.

 

Dove è consigliato installare finestre insonorizzate?

Qualunque sia il rumore che limita la nostra serenità in casa, disturbando il riposo e la quiete, è possibile lasciarlo fuori grazie alle finestre insonorizzate. Quindi? Installiamo finestre insonorizzate per tutta casa? La risposta è no! Considerando il costo maggiore di una finestra antirumore conviene limitare l’investimento solo alle aree della casa che ne hanno davvero bisogno come le stanze che si affacciano sulla strada, i locali maggiormente esposti a fonti di rumore o le camere da letto.

 

Hai bisogno di finestre “insonorizzate”? Affidati a un professionista qualificato

Il modo migliore per sentirsi sicuri di installare serramenti di qualità, garantiti nel tempo e con caratteristiche adeguate alla nostra casa e alle nostre esigenze, è quella di affidarsi a un professionista di fiducia qualificato.

È importante che realizzi una posa in opera conforme alla normativa UNI 11673 e che fornisca la certificazione di permeabilità all’aria del prodotto in base agli standard UNI-EN 12207 e UNI-EN 1027 in classe 4.

L’utilizzo dei migliori componenti e materiali, la precisione e il rigore nella posa in opera, sono requisiti fondamentali per offrirti la sicurezza di avere finestre non solo belle, ma anche ad alta efficienza e prestazione.

 

Vuoi installare finestre insonorizzate e ti servono tutte le informazioni per scegliere al meglio? Fatti aiutare da un esperto per trovare la soluzione più adatta a te e alla tua casa, richiedi una consulenza!

Richiedi una consulenza gratuita

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

Trova la pergola adatta ai tuoi spazi e scopri il prezzo

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG