<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   10/02/2019      Materiali & Finiture

>  Guarnizioni per Finestre in Legno: ecco perché non devi sottovalutarle

Guarnizioni per Finestre in Legno: ecco perché non devi sottovalutarle

I tuoi infissi sono ormai vecchi e hai deciso di cambiarli? Sicuramente, estetica ed efficienza sul piano energetico sono componenti fondamentali per scegliere la finestra ideale: forme, colori e materiali saranno quindi i tuoi principali criteri di scelta.

Tuttavia, esiste un altro fattore, molto più difficile da notare, che influisce in maniera significativa sia sull’efficienza, sia sulle performance generali del tuo nuovo serramento: le guarnizioni!

Perché le guarnizioni sono così importanti?

Le guarnizioni hanno diverse funzionalità al fine di di migliorare il nostro infisso.

Devono compensare i normali movimenti di assestamento dei componenti del serramento, per evitare che si crei un qualsiasi spazio in cui potrebbero facilmente passare agenti atmosferici esterni (acqua, umidità, rumori e spifferi).

Sono quindi un elemento fondamentale per il corretto isolamento dei tuoi ambienti.

Scegliere le giuste guarnizioni significa investire sia nel tuo futuro (tranquillità, risparmi sulle bollette) sia in quello del tuo infisso, donandogli più vita e più resistenza nel tempo.

Quali sono le guarnizioni migliori?

Le migliori guarnizioni per finestre in legno sono quelle derivanti dall’industria automobilistica.

Queste assicurano una memoria elastica e una morbidezza sopra alla media.

Inoltre sono particolarmente resistenti agli sbalzi termici, dato che devono resistere a lunghi tempi di esposizione al freddo o al caldo estremo se, per esempio, la macchina viene utilizzata poco di inverno o viene lasciata sotto al sole per troppo tempo, resistendo egregiamente.

Se la resa di queste guarnizioni è già ottima (in queste condizioni) per un automobile, sugli infissi è ancora migliore.

Che colore devono avere le guarnizioni?

Un ulteriore dettaglio di cui forse non sei a conoscenza è che il colore delle guarnizioni conta.

Il nero è il colore che conferisce elasticità e resistenza alla guarnizione. L'uso dei coloranti invece, nel giro di qualche anno, riduce l’elasticità del materiale, favorendone l'indurimento e l'eccessiva rigidità (controproducenti allo scopo ultimo della guarnizione stessa).

In questo modo, tuo malgrado, ti troveresti costretto a rimpiazzarle, o peggio, a dover sostituire l'intero infisso che nel frattempo potrebbe essersi rovinato irreparabilmente.

Una guarnizione di origine automobilistica garantisce invece le stesse prestazioni per quasi trent’anni.

Quindi, quando scegli la tua nuova finestra, non sottovalutare questo piccolo ma fondamentale aspetto, che si rivelerà fondamentale per distinguere una finestra scadente da una eccellente!

Vuoi saperne di più sulle guarnizioni ideali per le tue finestre? Richiedi una consulenza!

Richiedi una consulenza gratuita

 

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG