<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   12/07/2019      Design & Estetica

>  Finestre stile inglese: il fascino del design tradizionale

Finestre stile inglese: il fascino del design tradizionale

Le finestre in stile inglese si ispirano a quelle diffusissime nei paesi del nord Europa e negli Stati Uniti, caratterizzate da una cornice in legno e da un vetro arricchito da riquadri geometrici che conferiscono un aspetto elegante e prezioso.

Oggi trovano sempre più diffusione anche in Italia, per la loro semplicità, la loro eleganza e per il prestigio che possono dare a palazzi d’epoca o a case arredate in modo classico.

Sono gli infissi tradizionali delle case inglesi, e a questo devono il loro nome, ma sono anche le finestre che ritroviamo in tanti palazzi del Rinascimento sparsi in ogni angolo del nostro Paese.

In origine, la presenza dei riquadri sul vetro era giustificata da esigenze tecniche: non era possibile realizzare vetrate di grandi dimensioni, di conseguenza il reticolo di listelli serviva a suddividere il vetro e a dare più robustezza all'intera struttura. Con il tempo poi, i listelli sono diventati una vera e propria scelta stilistica che tutt'oggi ammiriamo nelle dimore storiche e nelle residenze d’epoca, come sinonimo di uno stile classico, rigoroso e di un gusto estetico che ispira bellezza. 

Proprio per questo stiamo assistendo anche in Italia ad una riscoperta di queste finestre, scelte anche da chi vuole dare un'impronta di raffinata eleganza ad abitazioni in stile classico o country. Le finestre all’inglese si fanno ammirare perché ricercate, ma al tempo stesso semplici e ispirate alla tradizione.

 

Le finestre stile inglese a Palazzo Lampedusa

La scelta degli infissi più adatti allo stile e alle esigenze della casa e dei suoi abitanti è essenziale per conferire alla nostra abitazione il suo carattere distintivo.  Ma bellezza ed eleganza devono andare di pari passo con efficienza, durata, resistenza e sicurezza. Per questo oggi il gusto classico delle finestre all'inglese si sposa con le più moderne caratteristiche tecniche.

Un esempio perfetto di questa unione tra tradizione e innovazione è l'intervento eseguito a Palazzo Lampedusa, a Palermo.

Qui abitò lo scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa, autore de "Il Gattopardo”. Il Palazzo fu in gran parte distrutto dai bombardamenti nel 1943, ed è rimasto in stato di abbandono per oltre 60 anni.

palazzo-Lampedusa-

foto di Antonino Giacalone

Si tratta di una architettura di grande valore culturale, riportata al suo splendore tra il 2011 e il 2015 grazie ad un importante progetto di restauro, su iniziativa privata. Un luogo di memoria e di storia, un gioiello recuperato seguendo in modo fedele le descrizioni fatte dallo stesso Tomasi nei suoi scritti.

 

Tra tradizione e innovazione: legno e moderne tecnologie

Oggi Palazzo Lampedusa è adibito ad uso residenziale e si estende su 7200 mq, con 40 unità immobiliari. Appartamenti di pregio, resi ancora più eleganti e raffinati dall’utilizzo delle nostre finestre in stile inglese della serie Europa, che riproducono il design classico della struttura storica.

Gli infissi all’inglese hanno svolto un ruolo importante nel progetto di recupero della casa di Giuseppe Tomasi. La tradizione del legno si abbina all’innovazione delle moderne tecnologie, e il risultato è una sensazione di bellezza e armonia, ma anche di forza e solidità.

Una soluzione perfetta per la ristrutturazione di palazzi storici, ma anche per chi sceglie di dare alla sua abitazione un tocco al tempo stesso classico e contemporaneo.

Le finestre scelte per Palazzo Lampedusa a Palermo fanno parte di una serie caratterizzata da un design tradizionale e un cuore completamente di legno. Si distinguono per le pregiate caratteristiche costruttive e per l’ottimo rapporto costo/benefici. Consentono inoltre soluzioni opzionali per il massimo comfort e infinite colorazioni interne ed esterne.

 

Le diverse declinazioni delle finestre stile inglese

Recupero di palazzi storici

Il recupero di palazzi d’epoca richiede uno studio attento e rigoroso, per restituire forza e vita a luoghi di grande valore culturale e carichi di storia, rispettando al tempo stesso l’impronta del passato e le caratteristiche costruttive.

In questo tipo di interventi gli infissi giocano un ruolo fondamentale e spesso le finestre all’inglese sono la soluzione perfetta. Fanno rivivere atmosfere passate, ridanno lustro ed eleganza a residenze signorili e a edifici di pregio.

 

Stile shabby chic e country

Entrambi questi stili di arredamento sono legati all’uso frequente del legno e al concetto di ritorno ai vecchi tempi, ma con due sfumature diverse. Lo shabby chic è più romantico e vintage, con colorazioni molto chiare e delicate e una predilezione per gli accessori eleganti, il country invece si caratterizza per il colore naturale del legno e linee più semplici, che ricordano il carattere rustico delle abitazioni di campagna.

Diverse le atmosfere, ma uguali le finestre: gli infissi stile inglese sono perfetti per dare alle case con arredi shabby e country un carattere forte e un fascino molto particolare.

 

Devi scegliere le finestre della tua casa e sei alla ricerca di una proposta che unisca stile classico, massima efficienza, bellezza e durata? Scopri in questo catalogo l’eleganza e l’efficienza della serie Europa!

scarica il catalogo europa

Federica Pavanello

Scritto da: Federica Pavanello

Dopo aver terminato gli studi classici, entra a tutti gli effetti nell’Azienda di famiglia e, affiancando il padre Lauro, impara ben presto come scegliere le migliori materie prime al fine di garantire la massima qualità del prodotto finito. Frequenta periodicamente corsi di formazione e aggiornamento per offrire al cliente un prodotto moderno e allo stesso tempo duraturo. Ama la disciplina, il nuoto e la cucina.

Trova la pergola adatta ai tuoi spazi e scopri il prezzo

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG