Vuoi più luce naturale? Ecco come scegliere le finestre per una casa più luminosa.

Finestre e luce Pavanello Serramenti

Hai mai notato che in un ambiente pieno di luce tutti sono più felici, le stanze sembrano più grandi e le giornate sembrano cariche di energia positiva?

Questo perché esattamente come le piante anche l’essere umano necessita di luce naturale. Spesso lo diamo per scontato ma la luce solare è indispensabile per regolare i nostri ritmi veglia/sonno (i cosiddetti ritmi circadiani), inoltre è utile alla produzione di diversi ormoni e di sostanze preziose, come ad esempio l’indispensabile vitamina D.

Luce UV: un tocca sana per gli allergici

Non molti lo sanno che tanti allergeni pericolosi temono il sole come vampiri. È il caso dei famigerati acari della polvere, che sono alquanto infastiditi dalla luce solare, che inibisce completamente la loro riproduzione. Perciò se siete allergici e state pensando di cambiare finestre nella vostra abitazione, per voi è ancora più importante scegliere un modello minimale, che consenta di usufruire di tutta la superficie vetrata possibile.

Le finestre che più di tutte agevolano l’ingresso della luce nelle case

Gli infissi in alluminio e in PVC oggi sono molto personalizzabili e hanno raggiunto un elevato grado di minimalismo, che permette alla luce di sfruttare la maggior superficie possibile per illuminare la casa.

Però spesso gli infissi in PVC, proprio per le loro grandi doti di adattamento e per la loro “capienza”, vengono utilizzati per nascondere al proprio interno gli stipiti dei serramenti precedenti. Nel caso della ricerca della massima luminosità sono però poco adatti, a causa dei loro profili più “ingombranti”.

L’alluminio può essere una buona soluzione, forse più adatta però alle vetrate di un condominio o addirittura di un grattacielo “a tutto vetro”, perché in una villetta o in un appartamento di un palazzo storico l’alternativa più compatibile è sempre il legno o il legno e alluminio.

Finestre e la luce Pavanello Serramenti

Tra le finestre più adatte a permettere l’irraggiamento solare delle nostre abitazioni ci sono quelle in legno, questo perché oggi hanno raggiunto un livello di minimalismo e sottigliezza tale da consentire alla luce di sfruttare quasi tutta la superficie della finestra. Un esempio è il nostro serramento Sinthesi®, che con i suoi profili sottili permette di guadagnare fino a 10cm di luce in più in larghezza e 6cm in altezza. Inoltre, non c’è nessun materiale che riesce a dare una sensazione di naturalezza e sensazioni realistiche come il legno.

Il minimalismo che fa luce da tutti i pori

A volte si pensa che lo stile minimalista crei ambienti freddi, asettici e poco accoglienti. Ma questo stile ricerca quell’equilibrio che nasce dalla libertà da ogni eccesso. Funzionalità e utilità si fondono con un’estetica sobria che punta a valorizzare lo spazio e la luce naturale. È così che il minimalismo può davvero influire sul buon’umore e nel rendere le nostre stanze luoghi più sani e confortevoli.

Finestre e luce con Pavanello Serramenti

La luce non solo fa bene al nostro corpo, ma anche alla nostra mente.

Avere più luce in casa significa sentirsi meglio, essere più sereni e rilassati e godersi quello che la natura ha da offrirci.

Le finestre ultra sottili in legno di Pavanello Serramenti, come Sinthesi®, permettono di vivere a pieno della luce solare, senza compromessi. Scoprile qui.

Visita il nostro sito

 

Marco Pavanello

Direttore Commerciale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n. 196/2003
> Desidero essere contattato