Serramenti dal 1948!

La Serramenti Pavanello è al fianco dei propri clienti da ormai più di 60 anni. L’azienda si rivolge a privati e rivenditori che sono alla ricerca di prodotti dalle qualità uniche sul mercato. La filosofia dei F.lli Pavanello è sempre stata quella di porre attenzione costante alle richieste dei clienti e di trovare sempre soluzioni tecnologicamente innovative per soddisfare tutte le esigenze. Leggi »

Finestre piccole? Nel Medioevo ti potevano salvare la vita!

casa_medievale

Il Medioevo è stato sicuramente uno dei periodi più ostili e bui della storia dell’umanità. Le continue guerre e le incessanti rivendicazioni territoriali hanno comportato grandi disagi e paure tra le popolazioni. Tutto doveva essere funzionale alla difesa e alla sopravvivenza. Di conseguenza, anche le abitazioni dovevano svilupparsi in questo modo, abbandonando l’idea dell’abitazione come luogo accogliente e comodo che era tipico del periodo romano. Le finestre erano molto piccole e le loro ridotte dimensioni avevano scopi ben precisi:

Isolamento acustico: quanto incidono gli infissi?

isolamento-acustico-finestre

Stanco di non riuscire a dormire sonni tranquilli per il troppo rumore esterno? Vivi in città e il continuo traffico ti tormenta? Forse non sapevi che l’installazione di un buon infisso può influire per l’80% sull’isolamento acustico.

Lo sai come nascono le muffe? [i consigli di Pavanello sull’areazione]

finestre_legno_aerazione_muffe

Una volta, le finestre avevano delle guarnizioni non perfettamente ermetiche e in alcuni casi mancavano del tutto. Come si può ben immaginare, a quel tempo il tema dell’efficienza e del risparmio energetico non erano una priorità.

Come viene classificato il legno?

Nell’architettura moderna, il legno è tornato a far parlare di sé grazie al crescente interesse per l’ambiente e il benessere nella casa. Gli edifici in legno rispondono perfettamente alle esigenze delle nuove costruzioni in quanto offrono una grande libertà di progetto, estrema versatilità e vedono una significativa riduzione nei tempi di edificazione.

I più comuni sistemi costruttivi in legno

In architettura ci sono vari modi di classificare le diverse tipologie di costruzione che si possono realizzare con il legno: uno dei più semplici si fonda sulla distinzione tra costruzioni di tipo massiccio e costruzioni di tipo leggero.

Isolamento termico ai funghi

Se pensavate di averle sentite tutte, dovrete ricredervi! Avete letto bene, i funghi non sono solo buoni da mangiare ma possono anche essere utilizzati come isolante termico. Che rivoluzione!

Hyperion, un paradiso terrestre

Hyperion è un innovativo progetto antropologico-naturale nato dalla collaborazione fra Francia e India alla base del quale c’è Vincent Callebaut, architetto ecologico di origine belga che a Parigi ha fondato la “Vincent Callebaut Architetture”, uno studio che ha come elemento cardine l’abbinamento dell’architettura con la sostenibilità ambientale. Al momento si tratta solo di un progetto ancora da sviluppare che prevede una conclusione teorica per il 2020. È proprio a pochi chilometri da Nuova Delhi che sorgerà questo incredibile lavoro di bioedilizia nella ormai nota Jaypee City, città dove è stato

La finestra: aprirla e chiuderla non basta!

Lasciando stare il tempo che si impiega per pulire i vetri, secondo voi quanti minuti, in media, vengono dedicati annualmente alla cura dei serramenti?

Canapa in edilizia: una pianta tutta da scoprire

Se vi piace essere sempre al passo con le ultime novità in fatto di bioarchitettura, avrete sicuramente già sentito parlare della sempre più conosciuta tendenza “green”.  Condurre una vita a impatto zero sta diventando l’ambizione di molti e di continuo si cercano nuove soluzioni ecosostenibili per riuscire a ridurre le emissioni dei gas serra senza incidere troppo in termini di efficienza. In campo edilizio sono molti i prodotti compatibili con l’ambiente. La canapa ne è un esempio.

Ecco il progetto dello stadio più green del mondo

Il Forest Green Rovers, un club inglese di calcio, aveva già fatto scalpore per essere la prima squadra di calcio vegan; stupirà di nuovo perché ha in progetto il primo stadio completamente ecologico realizzato in legno. La struttura di 5000 posti sorgerà nei pressi della cittadina di Stroud, nel Gloucestershire, e sarà il fulcro di un eco-parco ispirato all’unione fra sport e green. Il concorso per la progettazione dello stadio è stato vinto dallo studio Zaha Hadid Architects e il direttore Jim Heverin ha dichiarato: “Siamo davvero orgogliosi di essere

Desideri maggiori informazioni?

Dichiaro di aver letto l'informativa ed acconsento al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n. 196/2003
> Desidero essere contattato