<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

>  Come pulire gli infissi in legno: il kit per farli durare nel tempo

come-pulire-gli-infissi-in-legno-kit-finestre-pavanello

Il legno è un materiale dalla bellezza indiscutibile, soprattutto per il calore che emana, per l'origine naturale, per l'unicità delle sue forme, dei suoi disegni e delle sue sfumature.

Per mantenerne la purezza, la forma, l'efficienza e lo stile, c'è un ingrediente segreto che non può mancare in nessun ripostiglio. Capiamo qual è e come possiamo usarlo al meglio per pulire gli infissi in legno.

 

I vantaggi di pulire gli infissi in legno con attenzione

Le finestre sono uno degli elementi chiave della casa e senza dubbio trascurarle può portare a problemi nella loro funzionalità e nell'estetica dell'intero ambiente, siano esse di grandi o di piccole dimensioni.

Se è importante, quindi, capire come pulire grandi vetrate senza aloni e con poca fatica è necessario anche dare la giusta importanza agli infissi, per avere una massima resa sia all'interno che all'esterno degli spazi, in particolare una corretta pulizia viene effettuata come minimo ogni 6 mesi e:

  • mantiene la brillantezza del legno e ne garantisce una resta estetica ottimale all'interno
  • previene l'erosione da parte di smog e agenti inquinanti dall'esterno
  • permette, se approfondita, di controllare nel dettaglio giunture e meccanismi, segnalando prontamente eventuali problemi ai fornitori

Abbiamo già indicato, parlando degli infissi in legno alluminio, il vantaggio di una manutenzione minima, ma non va dimenticato che proprio grazie alla pulizia degli infissi possiamo salvaguardare al meglio sia le nostre finestre che il nostro intero ambiente, mantenendo intatta l'emozione originaria del legno e magari ragionando, anche con l'aiuto di esperti, su un'eventuale sostituzione di infissi e serramenti quando ci sembrano ormai particolarmente usurati.

Come pulire gli infissi in legno: i metodi classici

Per dare nuova vita alle nostre finestre e pulire al meglio i nostri infissi in legno non mancano prodotti naturali e tecniche ormai consolidate, adatte per ogni tipo di problema o esigenza. In particolare possiamo usare:

  • detersivo per piatti liquido e non aggressivo, senza parti solide (granuli o particelle) che potrebbero graffiare il legno
  • aceto di mele o sapone neutro e acqua tiepida
  • bicarbonato in caso di serramenti bianchi

Assolutamente da evitare sono i prodotti chimici come alcol, acetone o derivati dell'ammoniaca, mentre sono consigliati pennelli per la rimozione della polvere e panni in microfibra per eliminare gli aloni senza rovinare il serramento.

 

Il periodo migliore per pulire gli infissi in legno? Le mezze stagioni

Temperature miti, basso rischio di pioggia e luce ideale per scoprire gli aloni: autunno e primavera sono i periodi migliori per dedicarsi a pulire gli infissi in legno riducendo i pericoli per il materiale. Il sole e il caldo, infatti, potrebbero influire molto sull'asciugatura del legno, andando a formare macchie indesiderate e difficili da togliere, mentre il freddo e le piogge renderebbero vana ogni pulizia, andando a depositare nuovamente polvere sui nostri infissi.

L'ideale quindi è attendere il momento migliore, perché anche il meteo può influire sul risultato finale.

 

Il kit completo per pulire gli infissi in legno

Per non perdere la bellezza dei serramenti, i nostri esperti hanno creato un kit per pulire gli infissi in legno e mantenerne nel tempo la lucentezza e la funzionalità.

come-pulire-gli-infissi-in-legno

La confezione viene consegnata al cliente al termine dell'installazione e contiene:

  • libretto con istruzioni d'uso e manutenzione
  • unguento per mantenere morbide le guarnizioni nel tempo
  • olio spray per lubrificare la ferramenta
  • un prodotto creato appositamente per pulire il legno senza aggredirlo
  • una cera da stendere dopo la pulizia con apposito panno.

Il kit è in omaggio alla prima fornitura ed è acquistabile successivamente ad un costo di 35€ + IVA.

 

Devi cambiare le tue vecchie finestre? Vuoi dei prodotti che durino nel tempo? Scarica la nostra Checklist per la scelta delle finestre e individua la collezione più adatta a te.

scarica la guida all'acquisto finestre

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

Trova la pergola adatta ai tuoi spazi e scopri il prezzo

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG