<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   16/08/2019      Sostituzione Finestre

>  Sostituzione Infissi e Serramenti: Quando Cambiare l’intero Telaio

sostituzione-infissi-e-serramenti

Devi sostituire le finestre di casa tua? Probabilmente ti è stato consigliato di posare le nuove finestre sul telaio esistente, nella convinzione che sia l'intervento più adatto alle tue necessità.

Seppur poco invasiva e relativamente economica, la sola sostituzione può rivelarsi controproducente nel tempo e nelle prossime righe ti spiego il perché.

Ristrutturare casa è un processo lungo e radicale che, in virtù del suo peso, ti permette di ripensare ogni dettaglio in una chiave di design o di miglior funzionalità: si elimina il vecchio per dare un nuovo significato alla nostra quotidianità e questo ci concede un ampio margine di modifiche e stravolgimenti.

Cosa completamente opposta è limitarsi a sostituire gli infissi: il nostro spazio d'azione è ridotto e vincolato dalle strutture precedenti e spesso ad un budget inferiore rispetto ad una ristrutturazione.

Andiamo a vedere nel dettaglio dove può nascondersi l'inghippo della sola sostituzione.

 

Sostituire infissi e serramenti: come procedere?

La sostituzione degli infissi può sembrare un lavoro relativamente semplice ed economico, sia perché possiamo usufruire delle relative detrazioni, sia perché l'intervento è meno invasivo, quindi anche il costo risulta contenuto rispetto alla ristrutturazione radicale. Ma è proprio questo il problema principale di questa scelta: la corsa al risparmio. Perché in questo caso la tendenza è di non prestare attenzione ai dettagli, alla qualità dei prodotti e alla correttezza del lavoro realizzato, minando notevolmente l'efficienza del risultato e rischiando a lungo termine di aver bisogno di altri interventi e altre spese.

Di conseguenza, quando decidi di cambiare gli infissi, conviene mantenere il telaio esistente o sostituire l'intera finestra? Mantenendo il vecchio telaio si rischia di:

  • ridurre la superficie utile a filtrare la luce
  • aumentare il rischio di un fissaggio meccanico precario
  • accentuare problemi di umidità, condensa e muffa.
Per fare una cosa bella e performante dovresti intervenire su tutto il vano finestre, con un costo in ogni caso ben diverso da quello di partenza ma dei risultati più funzionali ed esteticamente in linea con le tue aspettative.

 

Muffa e condensa: le nemiche della sostituzione

Uno degli aspetti più fastidiosi sia per la vista che per la salute è la presenza della muffa. Spesso, nel momento in cui si sostituisce gli infissi, si rischia di bloccare l'aria degli spifferi che, se non cambiata, porta alla formazione della muffa.

Per farti un'idea più chiara sull'argomento, leggi l'articolo infissi nuovi e muffa: è davvero colpa delle finestre appena montate?

Un vero professionista sa come aiutarti, consigliandoti di arieggiare regolarmente o di ricorrere a sistemi di ventilazione meccanica controllata o VMC (automatica) e, soprattutto, ti garantisce una posa corretta.

Anche nel caso della condensa la sola sostituzione degli infissi non risolve il problema, perché è strettamente legata al vetro, come puoi leggere nel nostro articolo dedicato alla formazione della condensa. Segui i nostri consigli e chiedi aiuto ai nostri esperti per trovare il trattamento migliore.

 

I PRO duraturi della sostituzione completa

Limitarsi a una posa dei nuovi infissi sulla struttura esistente quindi, per quanto utile, non è la soluzione più conveniente e funzionale, perché non permette di sfruttare al meglio tutti i vantaggi legati al risparmio energetico, all'utilizzo dei prodotti di nuova generazione e nemmeno all'estetica della tua casa.

Con una sostituzione completa, potrai invece raggiungere:

  • risparmio economico, grazie alle detrazioni per il miglioramento termico dell'edificio

  • risparmio a livello energetico, grazie all'installazione di infissi, vetri e soluzioni per tapparelle utili a non disperdere il calore nelle stagioni più fredde e a limitarlo in quelle più calde

  • scelta di materiali performanti come il legno alluminio, per contribuire al risparmio e all'isolamento acustico nel rispetto dell'ambiente (come abbiamo spiegato nell'articolo le 5 buone ragioni per scegliere dei serramenti in legno alluminio)

  • scelta di infissi dal design moderno, in linea con i tuoi arredi, con il tuo gusto e con le ultime tendenze di stile

  • scelta di soluzioni antieffrazione, di cui puoi leggere all'articolo su come mettere in sicurezza le finestre di casa

 

Scopri infine quali sono i segnali da considerare prima di sostituire gli infissi

 

Hai bisogno di una consulenza per l'acquisto delle tue nuove finestre? Cerca il rivenditore più vicino a te per ottenere tutte le risposte di cui hai bisogno.

Richiedi una consulenza gratuita

 

Marco Pavanello

Scritto da: Marco Pavanello

Dopo la laurea in marketing, inizia ad occuparsi del ramo commerciale dell’azienda di famiglia, capendo ben presto l’importanza della consulenza come fase indispensabile per garantire comfort e benessere abitativo ai propri clienti. Segue costantemente corsi di aggiornamento per migliorare la conoscenza dei materiali di costruzione e si occupa anche in prima persona della formazione dei distributori, partecipando a corsi e convegni pubblici con progettisti. Ama tutto ciò che è naturale e rispetta l’ambiente.

Trova la pergola adatta ai tuoi spazi e scopri il prezzo

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG