>  Telai a scomparsa: il segreto dei serramenti a tutto vetro

TELAI A SCOMPARSA- IL SEGRETO DEI SERRAMENTI A TUTTO VETRO

“Less is more”

Ludwig Mies van der Rohe

Il geniale architetto e designer tedesco è riuscito, in sole tre parole, a riassumere in maniera esaustiva il concetto di vera bellezza: meno è meglio. Una filosofia, questa, che ben si adatta a diversi ambiti, da quello della moda a quello dell’architettura e del design, sposandosi a meraviglia con il mondo degli infissi.

Tra i progetti più richiesti vi sono infatti quelli che prevedono, come peculiarità, infissi esterni con telai a scomparsa. Il loro segreto? Il telaio sottile per serramenti a tutto vetro, a dimostrazione che anche per le finestre “meno è meglio”.

Le soluzioni con infissi a scomparsa sono sempre più ricercate, poiché riescono ad arredare in modo pratico ed elegante aumentando lo spazio percepito e la luce che entra dagli ambienti esterni. Il telaio ridotto, talmente sottile da lasciare che il vetro occupi quasi la totalità della superficie, permette infatti di ottenere un risultato dall’effetto estetico molto sofisticato! I telai a scomparsa rappresentano la risposta diretta alla tendenza minimalista che va per la maggiore negli ultimi anni, dimostrando una volta ancora che “less is more”: la vera bellezza delle cose si scopre riuscendo a sottrarre tutto ciò che è superfluo, cosa che solo chi è davvero competente riesce a fare.

 

Indice dei contenuti:

Cosa sono gli infissi con telai a scomparsa

Esempi di finestre con telai a scomparsa

Caratteristiche e vantaggi dei telai sottili

Agevolazioni fiscali

 

 

Cosa sono gli infissi con telai a scomparsa

Cosa sono gli infissi con telai a scomparsa? Un passaggio un po' più tecnico è necessario per precisare un paio di concetti.

Bisogna infatti distinguere tra infissi a scomparsa e infissi con telai a scomparsa.

Gli infissi a scomparsa sono solitamente porte interne con una o più ante scorrevoli che quando si aprono spariscono all'interno della parete, scorrendo e nascondendosi in un controtelaio interno posto all'interno del muro. In questo modo le porte si presentano con impatto visivo davvero minimale e si recupera spazio

Discorso diverso per gli infissi definiti in gergo comune "con telaio a scomparsa". In questa tipologia si inseriscono finestre e portefinestre dotati di telai con impatto visivo molto ridotto e sempre più scelti perché lasciano al vetro il ruolo di protagonista.

 

 

Esempi di finestre con telai "a scomparsa"

Le finestre con telai a scomparsa appartengono alla collezione finestra magis40 la cui caratteristica principale è quella di avere la parte in legno dell'anta visibile di soli 4 cm, circa la metà rispetto alle comuni finestre.

Maggiore superficie vetrata, ridotta sezione del legno e ferramenta a scomparsa rendono magis40 una soluzione particolarmente indicata nelle case di nuova costruzione. 

MAGIS40: LA FINESTRA DI DESIGN E DAL MINIMALISMO ESTREMO | Coroser -  Commerciale Romana Serramenti

 

Caratteristiche e vantaggi dei telai sottili

Il punto forte è l'estetica

Non c’è dubbio che stiamo parlando di una finestra particolarmente bella. Tolti i profili, ridotti al minimo i telai, ciò che rimane è sostanzialmente la luce e la vista di quel che c’è oltre la finestra: un giardino, una piscina, un paesaggio. Si tratta di una finestra che sveste i panni di oggetto puramente funzionale per elevarsi a status di oggetto d’arredo, elegante e d’avanguardia, che sottrae spazio ai materiali di cui è composta in favore di una visuale più ampia sull’esterno e di un ambiente inondato di luce naturale all'interno.

La valorizzazione della luce naturale

Dal momento che lo spazio per il telaio viene ridotto, la vetrata può avere una superficie più estesa, permettendo di sfruttare al massimo la luce naturale. Questo si traduce in un doppio vantaggio: il risparmio energetico e quindi bollette più leggere (a patto che la posa in opera sia fatta a regola d'arte) e il benessere psicofisico che godere di luce naturale comporta.  

 

Funzionalità ed efficienza

Non cadere nell’errore che in molti fanno, ossia quello di credere che scegliere una finestra con profili minimal significhi rinunciare ad elevati standard di prestazioni. Al contrario, le tecnologie utilizzate sono garanti di prodotti altamente performanti, sia per quanto concerne le prestazioni di isolamento termico e acustico, che per quanto riguarda l’efficienza energetica e la sicurezza antieffrazione.

Si può avere il top sia a livello estetico che di prestazioni, e la collezione magis 40 ne è l’esempio concreto.

Scopri qui la collezione magis40:

scarica il catalogo gratuito

Manutenzione

Un ulteriore vantaggio sta nella manutenzione: questa tipologia di infissi non richiede infatti delle attenzioni particolari rispetto alle normali finestre. Se ti stai chiedendo quanto sia impegnativa la pulizia dei vetri, ecco come tenerli brillanti con poca fatica.

 

Praticità

Le soluzioni con apertura a scorrimento rendono le finestre maneggevoli e non tolgono spazio all'ambiente interno permettendo la massima libertà di arredo. 

 

 

Agevolazioni fiscali in caso di sostituzioni

Tra i vantaggi di acquistare nuove finestre, vanno citate le agevolazioni previste dal Governo nel caso di sostituzione di vecchi infissi. Il bonus infissi è stato infatti prorogato dalla nuova Legge di Bilancio 2022. Il bonus prevede delle detrazioni per tutti coloro che decidono di acquistare nuovi infissi atti a migliorare l’efficientamento energetico della propria abitazione. È possibile usufruire delle agevolazioni in tre modalità diverse: Superbonus 110%, l’Ecobonus e il Bonus Ristrutturazione. Scopri quali sono i lavori agevolati e come accedere alle detrazioni.

 

Gli infissi a scomparsa rappresentano quindi la soluzione ideale per chi desidera coniugare estetica e funzionalità, traendone vantaggi sia sul benessere psicofisico che su quello economico e ambientale, grazie al risparmio energetico che ne consegue.

Troviamo insieme la soluzione più adatta al tuo progetto:Richiedi una consulenza gratuita

Marco Pavanello

Scritto da: Marco Pavanello

Dopo la laurea in marketing, inizia ad occuparsi del ramo commerciale dell’azienda di famiglia, capendo ben presto l’importanza della consulenza come fase indispensabile per garantire comfort e benessere abitativo ai propri clienti. Segue costantemente corsi di aggiornamento per migliorare la conoscenza dei materiali di costruzione e si occupa anche in prima persona della formazione dei distributori, partecipando a corsi e convegni pubblici con progettisti. Ama tutto ciò che è naturale e rispetta l’ambiente.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG