<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

   18/11/2022      Design & Estetica, Efficienza Energetica

>  Ombreggianti per giardini e terrazzi: migliora la vivibilità in casa

Ombreggianti-per-giardini-e-terrazzi

Le ampie vetrate, in grado di giocare un ruolo chiave nell’equilibrio tra architettura interna ed esterna, sono sempre più apprezzate nelle case moderne. Rappresentano infatti un elemento di continuità tra dentro e fuori, e gli spazi possono dialogare tra loro come non vi fosse nessun confine tra di loro.

È così che un terrazzo o un giardino diventano delle vere e proprie stanze in più da vivere e da sfruttare. Per aumentare la vivibilità dell’outdoor esistono diverse soluzioni innovative e personalizzate nei dettagli per andare incontro ad ogni esigenza, in particolare ombreggianti per giardini e terrazzi.

ombreggiati-giardino-e-terrazzo-tende-e-tende-da-sole

BLACK-VILLA-7

Per valorizzare gli spazi esterni alla nostra casa, che si tratti di patio, terrazzo o giardino, si può scegliere di proteggere le ampie vetrate con un sistema ombreggiante che però, oltre ad essere efficace, sappia salvaguardare la bellezza del serramento garantendo quella continuità con lo spazio esterno dall’impatto estetico impagabile.

La risposta a questa esigenza è rappresentata dal frangisole. Se invece il tuo desiderio è quello di trasformare e riqualificare il tuo giardino o terrazzo andando a realizzare un ambiente da vivere come fosse un’ulteriore stanza, puoi optare per la pergola bioclimatica o la pergotenda.

 

Ombreggianti per giardini e terrazzi: le alternative

Frangisole

Il frangisole è ideale se si desidera proteggere l’interno dell’abitazione dal surriscaldamento dovuto ai raggi solari, filtrandoli a seconda delle esigenze, senza nulla togliere all’estetica della finestra. Questo è possibile perché il frangisole è un tipo di ombreggiante che, una volta sollevato, scompare del tutto, lasciando la sensazione di un unico spazio tra ambiente interno e mondo esterno.

È costituito da lamelle fisse oppure orientabili che forniscono un’ottima schermatura senza necessariamente eliminare del tutto il passaggio di luce naturale. In caso di lamelle orientabili il frangisole è particolarmente pratico poiché riesce a massimizzare la quantità di luce in casa e il livello di ombreggiamento desiderato. Una soluzione, questa, che integra efficienza ed estetica per un risultato dall’impatto estetico notevole.

DSC_9238

GRAY VILLA 2

Qui alcuni articoli per saperne di più:

 

Pergola bioclimatica

La pergola bioclimatica trasforma lo spazio aperto in un effettivo prolungamento della tua casa, da vivere e condividere con gli amici, con i tuoi familiari o perché no, con un bel libro da leggere all’aria aperta.

La pergola bioclimatica rappresenta un sistema di copertura innovativo che non ha un pannello di copertura fisso, bensì delle lamelle frangisole di alluminio orientabili attraverso automazioni o per mezzo di un telecomando.

Il vantaggio di questa tipologia di pergola è rappresentato in primis dalla bellezza, ma anche dalla sua funzionalità, dal momento che le lamelle si aprono e si chiudono in maniera graduale, facendo passare non soltanto la luce nella quantità ideale, ma anche l’aria. Al contrario, nelle pergole tradizionali, le tettoie fisse costituiscono una copertura continua sotto la quale si accumula calore creando una specie di effetto serra.

La pergola bioclimatica è ideale anche nella mezza stagione e nei giorni di pioggia, grazie a un sensore che permette di orientare in automatico le lamelle che così si aprono o si chiudono in base alle condizioni meteo circostanti.

La pergola può essere addossata all’abitazione, solitamente al lato della casa dove si trova la zona giorno e un accesso esterno diretto, ad esempio un alzante scorrevole, per la creazione di una zona living all’aperto.

In alternativa la pergola può essere autoportante. Questa soluzione è ideale nel caso in cui si voglia realizzare un ambiente staccato dall’abitazione, ad esempio un’oasi al centro del giardino o uno spazio a bordo piscina.

pergola-bioclimatica-privato-10mq

Pergotenda

La pergotenda è invece un sistema di copertura costituito da un telo scorrevole a pacchetto. Il telo si apre o si ritrae in base all'esigenza per mezzo di un telecomando o di sensori automatici che rilevano le condizioni meteo.

Anch’essa dà vita a un ambiente living aggiuntivo all’esterno, vivibile in ogni periodo dell’anno anche grazie a sistemi di chiusura laterale.

In questo caso però l’ombreggiamento è uniforme e non è possibile regolare l’intensità della luce poiché si è in presenza di un unico telo.

Come la pergola bioclimatica, la pergotenda può essere dotata di un sensore che interpreta le condizioni meteo circostanti, così da chiudersi autonomamente in caso di pioggia o vento forte.

 

Permessi e prerequisiti per l’installazione

Per tutte le tipologie di pergole è necessaria una pavimentazione già completata con gettata e piastrelle per gli attacchi e gli scarichi pluviali. Per quanto riguarda i permessi, invece, sia per la pergola bioclimatica che per la pergotenda, va verificata la normativa del proprio comune. Naturalmente sarà compito di un tecnico fare un sopralluogo prima dell’installazione.

Detrazioni fiscali

Sia per il frangisole con lamelle orientabili che per le pergole c’è ancora la possibilità di usufruire dei bonus statali. Qui le ultime novità normative

 

Desideri ispirazioni per i sistemi ombreggianti e i serramenti più adatti alle tue esigenze?

Scarica gratuitamente e consulta la nostra guida all’acquisto con checklist.

New call-to-action

Laura Pavanello

Scritto da: Laura Pavanello

Da sempre nell’Azienda familiare, ha contribuito attivamente all’evoluzione della stessa, specializzandosi in tutti gli aspetti legati alla gestione amministrativa e finanziaria d’azienda, con particolare attenzione alla tenuta dei “bilanci societari”. I suoi punti di forza sono una spiccata dedizione al lavoro che, unita ad un grande rispetto delle regole e delle persone, le hanno permesso di sperimentare concretamente il lavoro per obiettivi.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG