<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   06/10/2020      Esperto Consiglia

>  Quale Ferramenta per Serramenti in Legno? Ecco di chi fidarsi!

Quale-Ferramenta-per-Serramenti-in-Legno

La ferramenta per serramenti in legno è una componente essenziale perché tiene saldamente uniti gli elementi principali di una finestra: telaio e struttura apribile.

Quasi sempre il cliente finale fatica a cogliere la qualità della ferramenta, quindi tende a fidarsi di ciò che gli consiglia il fornitore dell’infisso… ed è proprio quest’ultimo che può fare davvero la differenza!

 

A cosa serve la ferramenta per serramenti in legno?

La ferramenta non la vedi subito, ma c’è! E gioca un ruolo chiave nelle tue finestre: è l’insieme dei meccanismi che ne tengono uniti i due elementi fondamentali:

  • il telaio (la cornice ancorata al muro anche detta infisso)
  • e l'anta (l’elemento mobile che ospita vetro e maniglia).

Più è resistente la ferramenta, più saldo è il legame tra le due parti e maggiori sono i vantaggi per te e la tua casa.

Sicurezza

Il primo beneficio è riscontrabile proprio a livello di sicurezza: una buona ferramenta è una garanzia contro i ladri perché ne rende molto più difficoltosa la forzatura. Di fatto noi lavoriamo con ferramenta certificata antieffrazione che chiude e protegge la finestra su tutti e 4 i lati.

Impermeabilità

Banalmente però, la ferramenta è prima di tutto ciò che assicura la massima ermeticità tra telaio ed elemento mobile, bloccando così il passaggio di acqua e aria. In caso di forte vento all’esterno o di pioggia che batte sui vetri, contare su una buona ferramenta permette di tenere ben salde le 2 parti della finestra (preservando così anche le guarnizioni e la loro funzionalità) senza far passare spifferi o infiltrazioni d’acqua.

 

Leggi anche dal Blog:

 

Come riconoscere della buona ferramenta?

Al giorno d’oggi in realtà non possiamo dire che esiste ferramenta scadente. In generale le aziende che la producono offrono prodotti abbastanza standardizzati tra loro. È solo una volta montata all’interno della finestra che la ferramenta può essere valutata in modo più pratico!

Quindi la vera differenza nella ferramenta la fa il produttore di finestre, decidendo quale usare e quale no. È il produttore che valuta le qualità della ferramenta e sceglie quella più idonea e opportuna, in termini di sicurezza, di impermeabilità ma anche di economicità.

Chi acquista le finestre di solito non è un tecnico e non è in grado di percepire il valore di una buona ferramenta. Di conseguenza si fiderà del produttore, che sarà lui stesso a dettare le regole.

Se il fornitore di finestre, nell’intento di vendere un prodotto più economico, decide ad esempio di mettere una chiusura in meno (cosa che si traduce in una minor sicurezza) il cliente non ha elementi per mettere in discussione tale scelta (chi vuoi che si metta a fare prove di effrazione su una finestra nuova col rischio di danneggiarla!

Nel nostro caso, preferiamo assicurare le massime performance di sicurezza e impermeabilità possibili applicando alle nostre finestre una ferramenta certificata antieffrazione!

 

Scopri in questo video i segreti di una finestra a prova di ladro.

 

Scopri nella nostra guida all’acquisto quali altri elementi incidono sulle performance ottimali delle tue finestre.

New call-to-action

Marco Pavanello

Scritto da: Marco Pavanello

Dopo la laurea in marketing, inizia ad occuparsi del ramo commerciale dell’azienda di famiglia, capendo ben presto l’importanza della consulenza come fase indispensabile per garantire comfort e benessere abitativo ai propri clienti. Segue costantemente corsi di aggiornamento per migliorare la conoscenza dei materiali di costruzione e si occupa anche in prima persona della formazione dei distributori, partecipando a corsi e convegni pubblici con progettisti. Ama tutto ciò che è naturale e rispetta l’ambiente.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG