<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   10/03/2020      Materiali & Finiture

>  Infissi Quale Materiale Scegliere: guida rapida per la comparazione

infissi-quale-materiale-scegliere

Devi cambiare gli infissi e vuoi capire quale materiale scegliere?

Per decidere senza rimpianti è necessario analizzare tutte le possibilità in gioco e optare per quella che meglio si adatta alle tue esigenze, sia in termini di spesa che in termini di fattibilità.

Vediamo insieme passando in rassegna, tutti i segreti di alluminio, PVC, legno e legno-alluminio.

Rivolgersi a un consulente esperto resta essenziale per prendere una decisione corretta, tuttavia, informarsi sulle alternative e sulle caratteristiche dei materiali in commercio è il primo passo per avvicinarsi al mondo dei serramenti e delle loro possibilità.

 

Scegliere il materiale degli infissi: cosa valutare

Efficienza, costi, durata nel tempo e manutenzione: sono queste le caratteristiche da valutare quando si deve decidere la tipologia di serramento da installare nella propria casa.

Ogni materiale risponde infatti in maniera diversa a determinati stimoli, per questo non sono tutti ugualmente adatti ad ogni situazione o ad ogni budget: l'obiettivo è di raggiungere il massimo risultato ottimizzando la spesa.

 

In questo video Marco spiega le differenze tra finestre in PVC, alluminio e legno. 

 

Efficienza Energetica

Se il risparmio energetico è il tuo principale obiettivo, gli infissi in legno e quelli in PVC sono la risposta perfetta alle tue necessità: il livello di isolamento termico che garantiscono, infatti, è di gran lunga superiore a quello del solo alluminio, che trova in questo aspetto il suo punto debole. Optando per un serramento in questi materiali, potrai inoltre avere ottimi livelli di isolamento acustico.

Per un risultato dalla massima efficienza, potresti scegliere degli infissi in legno-alluminio che uniscono la malleabilità e la resistenza dell’alluminio con le proprietà isolanti del legno in un prodotto unico in termini di risparmio e durata.

Scopri di più al nostro articolo 5 ragioni per scegliere dei serramenti in legno alluminio.

 

I costi

Capire quale materiale scegliere per gli infissi è anche una questione di budget: ogni tipologia di serramento infatti presenta costi diversi, che però devono essere valutati in relazione alle potenzialità di modelli e prodotti.

Se sei alla ricerca di una spesa contenuta, sappi che alluminio e PVC presentano un prezzo più basso nell'immediato, ma potrebbero comportare più spese nel lungo periodo proprio a causa del fatto che non possono essere sottoposti a manutenzione.

Il legno invece è senza dubbio un materiale più costoso per via delle sue proprietà intrinseche, ma nel tempo permette sicuramente di risparmiare perché più resistente e più efficiente sul piano energetico. In più è naturale, si adatta ad ogni colorazione e arredo e, con cure e attenzioni corrette, si conserva nel tempo nella sua bellezza e nelle sue qualità.

È bene quindi valutare con attenzione questo aspetto, facendo riferimento anche alle possibilità di risparmio offerte da Ecobonus e Bonus ristrutturazioni di cui abbiamo parlato al post su Detrazioni infissi 2020.

 

Manutenzione e durata nel tempo

La resistenza del serramento è un fattore di grande importanza nella scelta del materiale per le finestre, perché va ad incidere sia sul livello di efficienza energetica che sulla spesa generale: un infisso deteriorato infatti non garantisce livelli di isolamento ottimali e, soprattutto, comporta costi aggiuntivi per la riparazione o la sostituzione.

Fra i materiali meno performanti in termini di durata c'è senza dubbio il PVC, perché più soggetto nel tempo a deterioramenti estetici e meccanici. Un danneggiamento a questo infisso causa nella maggior parte dei casi una sostituzione completa e quindi una spesa ulteriore.

Anche l’alluminio, come il PVC, non permette manutenzione. Di conseguenza, una volta danneggiato, l’unica soluzione è la sostituzione.

Il legno invece è un materiale naturale e di facile manutenzione. Di conseguenza, con una corretta pulizia degli infissi e un controllo frequente della struttura e della funzionalità, manterrà intatte con più facilità le sue proprietà nel tempo.

 

Hai ancora bisogno di qualche consiglio? Scopri tutti i dettagli su questi materiali nei nostri articoli:

 

Per una visione ancora più completa di tutte le caratteristiche da considerare nella scelta delle finestre invece ti consigliamo di leggere la nostra checklist. Scarica la guida.

New call-to-action

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG