<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   08/07/2022      Efficienza Energetica, Sostituzione Finestre

>  Isolamento dal caldo estivo: finestre efficienti e sistemi oscuranti

ISOLAMENTO DAL CALDO ESTIVO- FINESTRE EFFICIENTI E SISTEMI OSCURANTI

Gli infissi hanno un impatto enorme sul risparmio energetico di un edificio, tema assolutamente prioritario in questo momento storico in cui i cambiamenti climatici sono diventati un problema per tutti. 

Risparmiare energia significa anche spendere meno soldi in bolletta, oltre a contribuire attivamente alla sostenibilità ambientale, dato che una casa ben isolata termicamente permette di ridurre l’uso degli impianti di riscaldamento o condizionamento.

Il parametro che indica il livello di isolamento termico di un serramento si chiama trasmittanza termica e il suo valore descrive quanto disperde la finestra in un determinato momento. I valori di trasmittanza termica sono stabiliti da protocolli europei, ma sono orientati più sull’isolamento invernale che estivo. Anche molti progettisti di serramenti tengono conto, nella realizzazione delle finestre, dell’isolamento invernale e non di quello estivo. E d’estate come si fa? Scopri come avere finestre efficienti e tutti i sistemi oscuranti per massimizzare l’isolamento termico anche nella bella stagione.

A dire il vero nel nostro Paese, specie dalla Pianura Padana in giù, è più problematico il periodo estivo di quello invernale, sul piano dell'isolamento termico visto che le estati sono sempre più torride. Tanto più che a volte si commette l’errore di pensare che un triplo vetro sia sufficiente anche là dove non sia presente un'adeguata protezione solare esterna. Il rischio è quello di creare un "effetto serra" con la conseguenza di vanificare qualsiasi velleità di risparmio energetico, dal momento che saremo costretti a far funzionare al massimo il climatizzatore durante l'estate con l'aumento delle spese per la climatizzazione. Praticamente, tutto quello che avremo risparmiato in inverno grazie all’isolamento termico delle finestre, lo spenderemo d’estate in sistemi di climatizzazione.

Quindi? Cosa fare? Ecco alcune tra le soluzioni da prendere in considerazione per isolare al meglio le nostre case anche in estate.

 

ISOLAMENTO DAL CALDO ESTIVO- FINESTRE EFFICIENTI E SISTEMI OSCURANTI2

Soluzioni per l'isolamento dal caldo estivo: vetri a controllo solare

Il vetro a controllo solare, detto anche vetro basso emissivo selettivo, è stato pensato proprio per migliorare l’isolamento dei vetri trattenendo il calore. Caratteristica, questa, che lo rende vantaggioso per la climatizzazione estiva.

Devi però considerare che questo tipo di vetro ha il difetto di ridurre la luminosità di circa il 20%, a causa degli strati applicati.

Quindi il consiglio è quello di valutare il reale vantaggio di installarlo, facendoti aiutare da consulenti esperti che sappiano valutare le condizioni strutturali e climatiche della casa, e nel caso non fosse necessario, ti sappiano orientare verso altre alternative.

Infatti, l'effetto finale potrebbe essere quello di ottenere ambienti interni meno luminosi e dover ricorrere anche in pieno giorno all'illuminazione artificiale.

 

Isolamento dal caldo estivo: i sistemi ombreggianti

Una soluzione ottimale per l’isolamento dal caldo torrido dell’estate è rappresentata dai sistemi ombreggianti. A differenza di quelli oscuranti, che non consentono la modularità della luce e che quindi non permettono vie di mezzo, o luce o buio, i sistemi ombreggianti hanno il pregio di filtrare e controllare la luce che entra dalla finestra, così da poter regolare l’illuminazione in base alle esigenze del momento.

Tra i sistemi ombreggianti più efficaci per il caldo ci sono i frangisole o anche le pergole bioclimatiche. La pergola bioclimatica rappresenta un’ottima soluzione non solo per ampliare gli spazi abitabili (giardino o terrazzo), ma offre un efficace sistema di ombreggiamento nel caso in cui venga installata a ridosso di una portafinestra o di una vetrata ampia della zona giorno. 

Come alternativa, anche gli alberi a foglia caduca (ossia quella tipologia di alberi che d'estate, grazie al fogliame, riparano dai raggi solari, ma che in inverno, restando spogli, consentono alla luce e a quel poco calore che può esserci di entrare nelle nostre case), possono fungere da ombreggianti naturali.

pergola-bioclimatica-privato-10mq

 

arredare-soggiorno-con-tante-finestre-esempio-1-interno

Non dimenticare che le schermature solari fanno parte degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici esistenti e quindi hai anche la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali previste dallo Stato. La Legge di Bilancio 2022 ha infatti confermato e prorogato le agevolazioni del Superbonus 110% e gli altri Ecobonus. Scopri tutti gli interventi che puoi realizzare e con quali detrazioni

Vuoi sapere di più sui sistemi ombreggianti per finestre? Contatta i nostri consulenti per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Richiedi una consulenza gratuita

Marco Pavanello

Scritto da: Marco Pavanello

Dopo la laurea in marketing, inizia ad occuparsi del ramo commerciale dell’azienda di famiglia, capendo ben presto l’importanza della consulenza come fase indispensabile per garantire comfort e benessere abitativo ai propri clienti. Segue costantemente corsi di aggiornamento per migliorare la conoscenza dei materiali di costruzione e si occupa anche in prima persona della formazione dei distributori, partecipando a corsi e convegni pubblici con progettisti. Ama tutto ciò che è naturale e rispetta l’ambiente.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG