<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   15/12/2021      Design & Estetica

>  Infissi e Design: gli abbinamenti ideali per i vari stili d'arredo

Infissi-e-Design

Per il Vasari è “un elemento architettonico simbolo di prestigio”, per Dürer è "un mezzo che consente di definire un modello di divisione nel mondo": la finestra ha sempre assolto un ruolo importante nel corso della storia, non solo come elemento fisico, ma anche simbolico, di rottura tra ciò che è all’interno e tutto il mondo all’esterno. Un oggetto che evoca concetti quali spazio aperto, libertà, punto di fuga, che non può non essere preso nella considerazione che merita quando si parla di infissi e design. In questo articolo vedremo non solo gli abbinamenti ideali tra infissi e stili d’arredo, ma anche quanto gli infissi stessi contribuiscano a dar forma e respiro allo stile.

Per designer ed architetti lo studio della luce, naturale e artificiale, è fondamentale per una progettazione ben riuscita.

 

Infissi e design nelle tendenze 2021-22

Possiamo riassumere le tendenze di questo anno in tre punti focali, con un unico comun denominatore: rendere gli ambienti più luminosi possibile.

  • Profili sottili
    Parola d’ordine: minimal. La finestra più bella è quella che si nota meno. Per aumentare la luminosità degli ambienti si punta anche sulla riduzione delle dimensioni del telaio, così da permettere alla luce naturale di irradiare ancora di più la stanza, anche per una termoregolazione interna.
    Quando, in particolari orari del giorno, vi sia la necessità di ovviare all’eccessiva luce naturale diretta, è possibile integrare le finestre con sistemi ombreggianti o oscuranti.

 

  • Ottimizzare la superficie vetrata
    Allo scopo di garantire più superficie vetrata possibile, sia in caso di ristrutturazione che di sostituzione di infissi, si preferisce rimuovere il vecchio telaio. Il motivo è che si cerca di evitare di perdere luce naturale ma anche di eliminare alla radice il rischio di spifferi, infiltrazioni d’acqua o dispersione di calore verso l’esterno.
    Qui abbiamo parlato di quando è proprio il caso di cambiare l'intero telaio.

 

  • Finestra a una sola anta
    Quando le dimensioni della finestra lo consentono, viene preferita la finestra a una sola anta, anziché due: questo perché per ogni anta aumenta la superficie destinata alla struttura e diminuisce quella destinata al vetro, con il risultato di una riduzione della luminosità.

Elementi naturali e sostenibilità

Il valore della sostenibilità va ad abbracciare ogni aspetto della nostra vita, anche quello degli arredi e dei serramenti, dove a fare la differenza sono proprio gli elementi naturali: materiali e fibre naturali per arredi e complementi d’arredo, legno o legno e alluminio per le finestre. Scegliere infissi in legno contribuirà notevolmente all’estetica della casa, con un’impronta naturale e sostenibile.

 

Stili e finestre di tendenza

  • Finestre per lo Stile Scandinavo
    Uno stile semplice nelle forme, luminoso, caratterizzato dal bianco e dalla luce. Uno stile che trova la sua declinazione naturale in vetrate scorrevoli e finestre di grandi dimensioni con colorazioni che mantengono quelle dell'essenza originale del legno. Guarda qui le finestre per lo stile scandinavo.

 

  • Finestre per lo Stile Shabby Chic
    Uno stile dal chiaro richiamo alla campagna della Provenza, divertente, evoca una vita semplice, con toni che spaziano dai colori neutri al pastello. Si fonde perfettamente con finestre dalle tonalità del bianco, del beige o dalle essenze di legno più chiare. Scopri come abbinare gli infissi per uno stile Shabby.

 

  • Finestre per lo Stile Industriale
    Questo stile richiama le fabbriche inglesi dei primi del Novecento, è moderno e molto curato sia nei colori che nei materiali. È caratterizzato dall’uso sapiente di alluminio, tonalità del verde, del blu e legate al mondo del metallo. A risaltare, nello stile Industrial, sono i serramenti che uniscono legno e alluminio e danno grande importanza al colore. 

 

  • Stile classico con finestra inglese
    Intramontabile, classico e mai fuori moda, lo stile della finestra inglese si adatta bene ad arredi vintage di palazzi storici, ma riesce a enfatizzare anche i contesti moderni e accoglienti. Il suo ingrediente principale? Serramenti di legno, senza confini e limiti di tonalità. 

Con le nostre collezioni vogliamo offrire nuove opportunità a designer, arredatori e progettisti, permettendo loro di spaziare tra molteplici soluzioni. Sempre attenti alla tecnologia, alla sostenibilità, a un design ricercato e altamente personalizzabile, siamo in grado di realizzare prodotti capaci di risolvere ogni esigenza.

Di qualsiasi progetto si tratti, per prima cosa affidati a un ufficio tecnico esperto, in grado di ascoltati, capirti e aiutarti a realizzarlo. Richiedi una consulenza gratuita

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG