<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

   08/11/2020      Esperto Consiglia

>  Manutenzione Infissi in Legno: tempistiche e azioni da svolgere

Manutenzione-Infissi-in-Legno

La manutenzione per Infissi in Legno è una procedura periodica e poco impegnativa che può estenderne all’inverosimile la vita utile dei serramenti (già di per sé molto lunga).

Proprio per questo voglio darti alcuni suggerimenti su operazioni da svolgere, tempistiche e prodotti da usare per assicurare alle tue finestre in legno bellezza e prestazioni sempre ottimali.

 

Finestre in legno: quanto possono durare nel tempo

Inizio subito rassicurandoti. Le finestre in legno (per lo meno le nostre) sono progettate e realizzate per garantire una vita utile pari almeno ad un ciclo di vita di un edificio, stimato in campo edile in circa 30 anni dal momento della costruzione alla prima manutenzione strutturale richiesta.

Questo significa che, soprattutto in caso di edificio di nuova costruzione, per i primi 30 anni puoi dormire sogni tranquilli e contare su degli infissi sempre performanti.

Analizzando nello specifico le prestazioni di una delle nostre finestre in legno, garantiamo che proprietà estetiche e funzionali rimarranno intatte e inalterate per 10-15 anni. Tuttavia, bastano davvero pochi e semplici accorgimenti per incrementare la durata in modo considerevole.

Un po’ di manutenzione leggera e le tue finestre in legno resteranno belle e funzionali per 25-30 anni.

 

Manutenzione Infissi in Legno: quali operazioni svolgere?

Gli interventi di manutenzione leggera consigliati per estendere la vita utile dei serramenti in legno sono 3.

Pulizia delle superfici

La superficie in legno dovrebbe essere controllata e pulita almeno una volta l’anno con apposito balsamo. Questa operazione serve sia a rimuovere sporco e sostanze in grado di danneggiare la struttura della finestra, sia per verificarne di volta in volta l’integrità.

A tal proposito, faccio presente che un’esposizione eccessiva ad agenti atmosferici o smog può favorire la formazione di crepe sulla superficie. Qualora tu riscontrassi questi piccoli danni è meglio intervenire subito (grazie anche a dei professionisti) per sigillare le crepe ed evitare che acqua e umidità si intrufolino nelle fessure danneggiando la struttura.

Lubrificazione della ferramenta

Anche la manutenzione della ferramenta è utile ad assicurare performance sempre al top. In questo caso basta applicare uno spray lubrificante ogni volta si avvertano cigolii o frizioni all’apertura/chiusura della finestra. Mediamente questa operazione risulta opportuna ogni 2 o 3 anni.

Lubrificazione delle guarnizioni in gomma

Discorso analogo vale per guarnizioni in gomma. Per garantire la massima flessibilità e favorire la perfetta aderenza delle guarnizioni tra telaio e parte mobile, ti suggerisco di passare con uno straccio un unguento specifico. Anche in questo caso la frequenza media si aggira attorno ai 2/3 anni.

 

Tutte queste operazioni non devono essere ripetute frequentemente e porteranno via davvero poco tempo. Cosa sono pochi minuti se in cambio ne puoi ottenere finestre sempre splendide?

 

Manutenzione Infissi in Legno: che prodotti usare?

Per facilitarti le operazioni di manutenzione leggera abbiamo realizzato uno specifico kit di pulizia che forniamo all’acquisto/installazione delle finestre e può essere sempre richiesto anche in caso esaurissi i prodotti.

kit-pulizia-pavanello

Il kit contiene:

  • un libretto con le istruzioni d'uso per la manutenzione leggera
  • un unguento per assicurare guarnizioni sempre morbide nel tempo
  • un olio spray per lubrificare la ferramenta
  • un balsamo non aggressivo per pulire il legno
  • una cera da stendere dopo la pulizia.

 

Qui trovi altre informazioni su Come Pulire Gli Infissi In Legno.

 

Sei curioso di scoprire di più sul mondo delle finestre? Noi di curiosità per te ne abbiamo addirittura 20 e le abbiamo raccolte in questo interessante eBook gratuito. Scaricalo!

scarica l'ebook gratuito

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG