<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=121856988253632&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

>  Infissi classici: come portare una casa antica nel XXI secolo

INFISSI CLASSICI- COME PORTARE UNA CASA ANTICA NEL XXI SECOLO

 “La casa è dove si trova il cuore.
Plinio il Vecchio

Ristrutturare una casa classica è una sfida che richiede il giusto compromesso tra l'esaltazione del fascino originario e l’obiettivo di rinnovarne estetica e funzionalità.

Ristrutturare infatti, oltre a dare nuova vitalità e bellezza, significa soprattutto apportare tutti i vantaggi relativi alle prestazioni energetiche. Basti pensare agli interventi di rifacimento di impianti ormai malandati e obsoleti, ma anche alla sostituzione degli infissi per un isolamento termico più performante.

Vediamo come portare una casa antica nel XXI secolo usando sapientemente infissi classici.

Partiamo come prima cosa dalla distinzione, non sempre chiara a tutti, tra casa "vecchia" e casa classica/antica:

  • Casa Classica-Antica

Questa tipologia di casa deve rispettare in genere determinati vincoli architettonici, soprattutto per quanto riguarda l'aspetto esterno.

Per modernizzarla si può stravolgere e rivoluzionare l’arredo interno optando per un nuovo stile, mentre struttura e finestre spesso devono rispettare la loro essenza originale. Ciò significa che, a seconda dei contesti, attenersi il più possibile ai canoni architettonici originari.

Per le finestre sarà bene scegliere un infisso classico, ad esempio in stile inglese o con struttura ad arco, optando casomai per un bi-colore che mantenga le facciate esterne della tinta originale ma che, allo stesso tempo, permetta di osare con colori più moderni per la parte interna.

  • Casa Classica-Vecchia

Una casa classica vecchia è un’abitazione costruita negli anni 60-70-80, e offre la possibilità di intervenire con diversi lavori, anche rivoluzionando i serramenti, se si desidera.

È possibile ridurre il numero di ante degli infissi, riuscendo in questo modo ad aumentare il più possibile la luce naturale degli ambienti interni, con tutti i benefici che ciò comporterà. Per realizzare un contesto più contemporaneo si può optare per tutte le tipologie di bianco, per le finestre, ma anche un rovere naturale sarà perfetto. La scelta di colori chiari, luminosi e moderni stravolgerà l’impatto visivo catapultando l’abitazione a pieno titolo nel XXI secolo.

pavanello-sinthesi-abete-sbiancato

Ristrutturazione o restauro?

Quando si vuole riportare una casa classica nel XXI secolo, occorre comunque distinguere tra ristrutturazione e restauro.

Attraverso la ristrutturazione l’immobile viene adeguato alle normative vigenti, con interventi di tipo strutturale (per aumentarne il risparmio energetico e diminuirne allo stesso tempo l’impatto ambientale) che possono però prescindere da vincoli storico-architettonici.

Con il restauro, invece, si cerca di mantenere inalterati i parametri caratterizzanti l’edificio, riuscendo però a rinforzare la struttura.

Ristrutturazione e infissi classici

La ristrutturazione di una vecchia casa spesso necessita di un intervento di sostituzione degli infissi. Questo perché, essendo naturalmente datati, comportano dispersioni termiche, sprechi energetici e di conseguenza bollette più salate.

Dei nuovi serramenti, pertanto, saranno in grado di garantire un notevole risparmio economico in bolletta (dal momento che la dispersione termica sarà quasi annullata) nonché un minore fabbisogno energetico e un ridotto impatto ambientale.

Il discorso però non si limita a quelle che sono esigenze puramente tecniche, ma si espande anche al lato estetico. Gli infissi classici sono parte integrante dell’aspetto di una casa antica: uno stravolgimento dello stile potrebbe essere controproducente, senza contare che i vincoli architettonici non lo permetterebbero.

Mantenere lo stile tradizionale senza pregiudicare sia le performance a livello energetico che la valenza estetica è possibile!

infissi classici serie europa

I nuovi infissi possono garantire efficienza termoacustica, sicurezza e risparmio energetico, riuscendo comunque a inserirsi in un contesto d’epoca, svecchiandolo e dandogli un tocco di design e contemporaneità... Basta sceglierli con attenzione!

La scelta dell'infisso classico da inserire nel contesto specifico va fatta con consapevolezza... meglio se insieme a professionisti del settore, competenti e con esperienza, in grado di affiancarti in ogni step del processo, dalla progettazione alla posa in opera. 

Lasciati ispirare...

La linea Europa è di sicuro la migliore per enfatizzare lo stile architettonico classico. La sua struttura completamente in legno è in grado di adattarsi anche ai contesti strutturali più antichi senza compromessi sul piano tecnico ed energetico.

Scopri gli infissi classici della collezione Europa.

scarica il catalogo europa

Agevolazioni statali

In questo momento e per tutto il 2022, hai a tua disposizione importanti detrazioni ancora accessibili grazie alla proroga dell’Ecobonus. Per orientarti in questo ambito e capire quali interventi possono essere agevolati, come e fino a quando, leggi questi approfondimenti:

 

Desideri rendere la tua casa contemporanea ed ecologica? Stai cercando un alleato che possa dare vita al tuo progetto? Confrontati con i nostri esperti per studiare e trovare gli infissi migliori per realizzarlo. Mettiti in contatto con noi!

Richiedi una consulenza gratuita

Federico Pavanello

Scritto da: Federico Pavanello

A soli quattordici anni, inizia a muovere i primi passi in azienda osservando i maestri falegnami all’opera. Dopo il diploma da geometra, decide di seguire le orme del padre con l’obiettivo di trasformare la falegnameria di famiglia in una realtà industriale specializzata nella produzione di serramenti. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore Generale e si occupa di ricerca e sviluppo della produzione al fine di mantenere l’azienda al passo con i tempi e in linea con le richieste di mercato.

New call-to-action

ISCRIVITI AL NOSTRO BLOG